Don Joshtrom Isaac Kureethadam alle “Giornate Remind della Bellezza & della Terra”

Don Joshtrom Isaac Kureethadam, Coordinatore del Settore “Ecologia e Creato” – Vaticano e Autore del libro sui “10 Comandamenti Verdi <<Laudato Si>>” è intervenuto alle “Giornate Remind della Bellezza & della Terra” raccontando la grandissima opportunità che ha segnato la <<Laudato Si’>> nel dibattito mondiale sul futuro del clima della nostra casa comune.

Don Joshtrom ha quindi affermato:

“Dalla Laudato si’, la lettera enciclica di papa Francesco sulla cura della casa comune, si possono desumere «dieci comandamenti verdi». I primi tre riguardano il vedere; i successivi tre il giudicare; gli altri l’agire.

  1. La Terra, nostra casa comune è in pericolo: prendiamocene cura.
  2. I poveri sono le vittime sproporzionate della crisi della nostra casa comune: ascoltiamo il loro grido.
  3. Il degrado ecologico è sintomatico di una crisi profondamente spirituale: riscopriamo una visione teologica del mondo naturale:
  4. Ammettere che l’abuso sulla creazione è peccato ecologico.
  5. Riconoscere le più profonde radici umane della crisi della nostra casa comune.
  6. Siamo tutti inter-relazionati e interdipendenti: sviluppiamo una ecologia integrale.
  7. Abitare in nuovo modo nella nostra casa comune e gestirla in modo più responsabile attraverso una nuova economia e una nuova cultura politica.
  8. Educare alla cittadinanza ecologica attraverso il cambiamento di stili di vita.
  9. Abbracciare una spiritualità ecologica che porti alla comunione con tutte le creature di Dio.
  10. Coltivare le virtù ecologiche della lode, gratitudine, cura, giustizia, lavoro, sobrietà e umiltà.

La sinergia sorta con Remind Filiera Immobiliare e il Parlamento Europeo – Ufficio Italia in occasione delle “Giornate Remind della Bellezza e della Terra” ben si inquadra nelle attività di condivisione e promozione dei 10 Comandamenti Verdi della <<Laudato Si’>>. Su tale scia, la collaborazione con l’Osservatorio per la Cura della Casa Comune costituisce una ulteriore tappa del percorso valoriale di confronto, analisi, studio, crescita e attuazione di queste linee guida “sostenibili”, condivise e portate avanti da Paolo Crisafi nelle politiche industriali per il benessere delle persone in armonia con il Creato”.

 

Total
58
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts