Manuela Di Centa, Giuseppe Gibilisco e Andrea Lucchetta “Legend” dello Sport all’incontro “GRAND (TOUR)ISMO ITALIA” Remind

All’incontro “GRAND (TOUR)ISMO ITALIA” Remind del 27 settembre 2021 sono intervenuti Manuela Di Centa, Giuseppe Gibilisco e Andrea Lucchetta, 3 “Legend” di Sport e Salute. 

Di seguito i relativi interventi:

MANUELA DI CENTA

“Stasera posso dire che qui c’è una grande squadra, la grande squadra di chi crede nel nostro Paese attraverso questa espressione del turismo a 360 gradi, insieme al Ministro Massimo Garavaglia.

Siamo un gruppo di leggende che ha deciso con determinazione di mettersi in gioco e di essere a disposizione del paese Italia. Abbiamo terminato l’attività agonistica e siamo pronti a comunicare quelli che sono i valori dello sport e gli stili di vita, e lo facciamo attraverso la scoperta del territorio italiano. Questo per dire che ciò che ha detto il Ministro è funzionale anche su questo nostro progetto. È uno dei primi che abbiamo iniziato ma ce ne sono tantissimi altri.

Prima di dare la parola a Giuseppe Gibilisco, mi permetto in questo contesto di dire che noi tutti dobbiamo all’Italia il futuro dell’Italia e mettercela tutta per ricominciare e far sì che il ricominciare sia un ricominciare veramente “olimpico”.

Ritengo fondamentale in questo momento dare voce ai territori italiani più lontani, quali ad esempio le montagne, di cui mi occupo personalmente come Consigliere del Ministro. Una voce univoca e forte che abbiamo ottenuto grazie alla riapertura degli impianti sciistici, tra cui, in primis, le funivie.

Dobbiamo essere a tal riguardo più che uniti che mai, per lavorare insieme e cogliere le innumerevoli potenzialità di questi territori così particolari. Dobbiamo guardare a un territorio forte che ha voglia di vivere, di essere se stesso, attraverso ciò che già ha, le sue bellezze e le sue infrastrutture. In questo contesto, senza troppo anticipare, voglio dire inoltre che un’attenzione particolare del Ministero sarà rivolta al Monte Bianco, la montagna italiana per eccellenza.

Nella Giornata Mondiale del Turismo voglio dire grazie a Paolo Crisafi e  grazie a tutta la squadra del Ministero del Turismo (Segretario, Capo di gabinetto, tutti i Consiglieri e le Consigliere e lo staff in generale) perché mi sento veramente in una squadra che vuole vincere e proprio questo il primo modo per arrivare alla vittoria. Grazie a tutti e grandissima festa del Turismo Mondiale”

 

GIUSEPPE GIBILISCO

“E’ per me un orgoglio far parte del progetto Legend, un progetto attraverso cui vogliamo divulgare i valori che lo sport ci ha trasmesso per condividerli a nostra volta con le generazioni future. E sempre attraverso lo sport vogliamo inoltre far conoscere il nostro bellissimo Paese, i nostri territori, che nulla hanno da invidiare al resto del mondo”.

 

ANDREA LUCCHETTA

“Grazie a tutti, è per me veramente un piacere partecipare a quest’importante evento. Volevo portare una riflessione sul cosiddetto turismo sportivo, e in particolare su quello famigliare, a quanto questo possa essere promosso da noi atleti e a quanto sia fondamentale per lo stesso benessere delle persone.

Un esempio in questo senso è quello degli europei maschili di pallavolo, dei tifosi sloveni e polacchi che con le loro famiglie hanno festeggiato e celebrato un evento, che pur non vedendoli vincitori, si è rivelato essere comunque per loro un grande momento di gioia e di sportività.

Che sia una partita di pallavolo o un trekking, è quindi fondamentale unire lo sport, la salute e il turismo sportivo, il quale deve partire, prima di tutto, dagli stessi bambini”.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts