Francesco Vergovich:“Il Mondo della Cultura ci salverà dall’Abbrutimento”

“Grazie Paolo, grazie a tutti, penso che un elemento fondamentale sia quello di non distrarsi troppo, anche se di motivi ce ne sarebbero e ce ne sono tanti. Non dobbiamo farci distrarre da quella che dovrebbe essere la nostra continua ricerca: intanto promuovere la cultura, ma anche promuovere le buone pratiche, cioè essere nella condizione di fare qualcosa di buono nella nostra giornata e all’interno del nostro lavoro e delle nostre professioni. Il mio è un lavoro complesso, in generale le complicazioni ci sono per tutti, ma nel nostro lavoro di comunicatori, di giornalismo, come un po’ nel mondo della cultura, ci sono sempre meno risorse. Questo è un grosso problema perché se le risorse arretrano di anno in anno, alla fine non ci sarà più nessuno disposto a fare ‘arte’ solo per piacere, non basta. Questo è un rischio che dovremmo tenere tutti a mente perché è un pericolo concreto che interessa la comunicazione e il mondo culturale, pietra miliare.

La cultura aiuta tutti noi a crescere, a migliorarci, è un’arma indispensabile contro un abbrutimento a cui siamo sottoposti quotidianamente. Il rischio di andare a finire così, bruti, c’è per tutti se continuiamo a discutere solo di malanni, di problemi, di crisi economica, di perdita anche della nostra socialità. Speriamo bene, comunque io sono ottimista, è da decenni che apro la mia giornata con un buongiorno stentoreo e voglio continuare così in questo modo”.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts