Francesco Burrelli al Think Tank Remind “Politiche Industriali in Armonia con il Creato”

E’ intervenuto al Think Tank Remind “Politiche Industriali per lo Sviluppo e la Messa in Sicurezza dei Territori e della Città per il Benessere delle Persone in Armonia con il Creato” Francesco Burrelli, Vice Presidente Remind e Presidente Anaci – Amministratori di Condominio, che ha così affermato:

“Tre sono le priorità che abbiamo individuato come Remind per le politiche industriali immobiliari in armonia con il Creato.            La prima priorità da portare avanti è sicuramente la messa in sicurezza del patrimonio italiano, degli immobili e degli impianti, patrimonio di cui buona parte rientra nella tutela dell’UNESCO. In questo senso, è nostro compito oggi sfruttare al meglio la grande opportunità del superbonus per efficientare gli impianti e migliorare le condizioni statiche degli edifici.

La seconda priorità su cui porre l’attenzione è la facilitazione dell’accesso al credito da parte delle piccole e medie imprese, che devono poter avere in quest’ottica le stesse possibilità dei grandi stakeholder.

Come terza priorità, vi è  la sburocratizzazione, che deve andare di pari passo con il processo di digitalizzazione, al fine di rendere sempre più semplici il reperimento di documenti e l’accesso alle pratiche.

Nel complesso, è fondamentale, ora più che mai, attuare importanti operazioni di valorizzazione e di riqualificazione, al fine di rendere il nostro patrimonio immobiliare, unico al mondo, una garanzia del nostro vivere comune.

Su tale scia, è necessario pensare a un piano a lungo termine, un vero e proprio “piano Marshall”, per far si che le risorse messe a disposizione dal PNRR arrivino equamente in tutti i territori del nostro Paese, con un’attenzione speciale verso le regioni italiane colpite dal sisma e da altre calamità”.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts