Laura Gaggero (Genova) al Gran Tour Re Mind

Al “Gran Tour Re Mind, Politiche Culturali e Turistiche per la Conoscenza e lo Sviluppo Economico dei Territori”, promosso dal Presidente di Re Mind Paolo Crisafi , è intervenuta Laura Gaggero (Assessore Sviluppo Economico Turistico e Marketing Territoriale) che si è così espressa:

“A inizio 2020 il turismo genovese registrava un trend in forte crescita. A partire da marzo, con l’emergenza sanitaria e il conseguente lockdown, è stato necessario individuare un nuovo modo di comunicare la città, per proporre ai flussi di visitatori la destinazione Genova – spiega l’assessore al Turismo e Marketing territoriale Laura Gaggero – Abbiamo quindi creato una rete tra gli operatori turistici, connotando Genova come città esperienziale, in grado di offrire una vasta gamma di possibilità. In questo senso è nato il nostro City pass, una card turistica che consente di scoprire a prezzo scontato le principali bellezze della città e che anche quest’anno, dopo lo stop dei primi mesi, è ripartito con una promozione eccezionale: grazie alla collaborazione degli albergatori e degli operatori turistici, è stato possibile proporre un pacchetto integrato che comprende una notte gratuita e un City Pass per accedere a servizi diversificati, a seconda degli interessi. In questo modo – continua Gaggero – siamo riusciti a caratterizzare Genova come città esperienziale e a convogliare i turisti non solo in centro storico, ma anche sui forti, sull’antico acquedotto e nei nostri parchi storici con un occhio di riguardo al turismo sostenibile, del quale Genova è città leader in Europa. Per la ripartenza del turismo – dice ancora l’assessore – già dallo scorso anno l’amministrazione comunale ha organizzato eventi all’aperto; penso al Festival di Nervi quest’anno alla sua terza edizione, ma anche al Salone Nautico, che siamo riusciti a riproporre, unico in presenza nel Mediterraneo. Abbiamo puntato molto anche su musica, arte e bellezza, veri motori di benessere e di gioia per i genovesi e per i visitatori”.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts