Leonardo Paoletti (Lerici) al Gran Tour Re Mind

Al “Gran Tour Re Mind, Politiche Culturali e Turistiche per la Conoscenza e lo Sviluppo Economico dei Territori”, promosso dal Presidente di Re Mind Paolo Crisafi, è intervenuto Leonardo Paoletti (Sindaco di Lerici) che ha così dichiarato:

“Consapevoli che la promozione turistica è strettamente collegata alla natura culturale ed esperienziale del nostro territorio, stiamo lavorando per dare un’immagine di Lerici accogliente per chi ama una vita attiva, all’aria aperta, fatta di scoperte ed esperienze sia nell’ambito della pratica degli sport outdoor che delle semplici escursioni.

Si sta lavorando molto sulla visibilità attraverso il portale turistico Lerici Coast, quindi seguendo la via telematica e interattiva, al fine di accompagnare i visitatori nella scoperta di Lerici e delle opportunità che essa offre, organizzando un sistema gestito da professionisti che curino in modo specifico il fattore umano, l’aspetto della comunicazione e la qualità del servizio. Questi sono i passaggi che riteniamo fondamentali per arrivare alla creazione di un consorzio tra operatori privati del settore, che devono rappresentare il vero elemento propulsivo a cui trasferire tutti gli strumenti attivati dall’Amministrazione comunale quale soggetti promotore.

Tutto questo va di pari passo con la valorizzazione della cultura. Sta nascendo, proprio in queste settimane, la “Fondazione Lerici cultura Villa Marigola cultural center”, che avrà quale scopo principale la promozione di eventi e la valorizzazione di alcune ville storiche presenti sul territorio.

L’amministrazione comunale investe inoltre una quota importante del proprio bilancio in eventi culturali che hanno cadenza stagionale, cercando di coprire tutti i segmenti caratteristici del nostro Golfo, conosciuto come Golfo dei Poeti: dalla cultura del mare (Lerici legge il mare), a quella classica (MythosLogos), quella di prodotti tipici (Mytiliade) e quella musicale (Lerici music festival), oltre a sostener il più antico premio letterario italiano, il Premio Lerici Pea”.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts