Felice Casucci all’incontro “GRAND (TOUR)ISMO ITALIA” Remind

All’incontro “GRAND (TOUR)ISMO ITALIA” Remind del 27 settembre 2021 ha contribuito ai lavori l’Assessore al Turismo Felice Casucci, che ha affermato:

“La Giornata Mondiale del Turismo evoca un significato nuovo del termine a cui si riferisce. Al tempo stesso, evoca la sua etimologia. Non solo quella della vacanza e dell’evasione, ma quella del viaggio culturale e di formazione.

L’evoluzione pandemica ha recuperato il significato pieno ed esperienziale del viaggio turistico, riportando a evidenza la dimensione di vivibilità dei luoghi, che non solo devono accogliere il viaggiatore ma devono anche guidarlo ad una cura del sè attraverso la bellezza della scoperta.

Dopo la pandemia il senso della sostenibilità e del rispetto degli ambienti da visitare si connota sempre di più di una esigenza di compatibilità con i dettami della sicurezza sanitaria.

Il Turismo campano – e quello italiano in genere – deve fare leva sui servizi e sulle infrastrutture, materiali e immateriali, per una strategia di sviluppo territoriale che narra se stessa e le proprie tradizioni. In questo quadro,  l autenticità e la cifra del successo.

La Regione Campania con le sue Città, i suoi Borghi, il suo mare, i suoi Poli Museali, la sua musica, la sua enogastronomia e i suoi cammini, laici e religiosi, dichiara occasioni di crescita economica destinata a durare nel tempo e, in questo senso garanzia di affidabilità.

La natura sussidiaria del turismo, pure in chiave digitale non può fare a meno della solidarietà e della coesione, nelle quali la persona e i suoi bisogni sono al centro di un progetto pubblico di tutela e sviluppo”.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts