Il Gruppo Artelia festeggia 20 anni di attività. I commenti di Bianchi, Scicolone e Clocheret

Il 4 ottobre 2021, giorno del Patrono di Italia, il Gruppo Artelia celebra i suoi 20 anni di attività in Italia.
Era il 4 ottobre 2001 quando una società del gruppo – l’allora Coteba – registrava la prima cellula in Italia, mettendo alla guida della nuova entità il Dott. Antonio Bianchi, manager di lunga percorrenza nei cantieri di tutto il mondo e che ne è stato amministratore delegato fino al 2011.
Così il Dott. Antonio Bianchi: “il Gruppo entrava nel nostro Paese per effetto di un grande contratto multinazionale che necessitava di una società in Italia. Di lì, attraverso una strategia di diversificazione nei vari settori dell’ingegneria e del project management, la società è cresciuta, grazie alla fiducia dei propri importantissimi clienti ed al lavoro di tanti collaboratori fedeli. Non avremmo mai immaginato, in quei primi giorni del 2001, che l’avventura sarebbe diventata un grande successo”.
Dal 2012 il Gruppo è guidato, in Italia, dall’Ing. Gabriele Scicolone che ne ha preso le redini dopo un decennio di collaborazione con il predecessore: “sono cresciuto professionalmente nel Gruppo vivendone tutti gli step che hanno portato da una società di poche decine di persone all’attuale posizione di leadership nel mercato italiano con una consistenza di oltre 400 tra dipendenti e collaboratori ed un giro d’affari di oltre 35 milioni di euro in Italia. Siamo passati attraverso fasi di diversificazione dall’iniziale posizionamento nei settori del retail e dell’oil & gas ai settori più tradizionali delle costruzioni edili e del Real Estate, dal direzionale al residenziale, dagli ospedali al commerciale, e all’alberghiero dove abbiamo un vero e proprio centro di eccellenza, ed alla logistica, settore nel quale stiamo crescendo molto negli ultimi anni. Operiamo nel settore delle energie rinnovabili e della sostenibilità ambientale”.
Un momento di rilievo, nel processo di crescita del Gruppo in Italia è stata l’acquisizione di Intertecno, storica società di ingegneria italiana che nel 2015 si è unita al Gruppo Artelia, apportando una presenza strutturata a Milano, una diversificazione nell’ingegneria multidisciplinare e un’impronta internazionale con la presenza in vari Paesi e l’attuale branch office in Libia.
Ancora Scicolone: “siamo orgogliosi di quanto fatto in questi 20 anni. Tanto lavoro, tanta passione, tanti progetti, clienti nazionali e multinazionali, attraversando immuni le tante crisi del settore delle costruzioni degli ultimi anni, grazie a scelte di diversificazione lungimiranti ed al sostegno del Gruppo, del quale condividiamo i valori fondanti: Passione, Eccellenza, Semplicità, Condivisione, Indipendenza”.
Infine, le parole di Benoît Clocheret, CEO del Gruppo internazionale: “il Gruppo Artelia sta crescendo con un piano strategico molto definito. La classifica ENR ci vede quest’anno al 65° posto tra le prime 150 società di ingegneria nel mondo. Siamo fieri della crescita della società in Italia e abbiamo definito un piano di investimento, nel paese, per continuare questo percorso. Il Gruppo, infine, vuole essere un punto di riferimento per i temi della sostenibilità ambientale ed essere un riferimento per gli investitori che credono in un futuro sostenibile del pianeta”.
Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts