(Agi) Premi: “Buone pratiche”, Giannini e Figliuolo tra i vincitori

(AGI) – Roma, 10 mag. – Descrivere, approfondire e dare ‘luce’ alle best practice, anche comportamentali, di professionisti, imprenditori, manager, lavoratori del pubblico e del privato, rappresentanti delle realtà culturali, sociali ed economiche che hanno rischiarato la società nel buio della pandemia. E l’obiettivo del “Premio internazionale buone pratiche” promosso da NewsRemind in collaborazione con l’Ufficio per l’Italia del Parlamento europeo e l’Osservatorio internazionale buone pratiche.

Gli inni di Europa e di Italia eseguiti dalla soprano Ekaterina Bakanova.

Cinque le sezioni: giustizia, sicurezza, economia, spettacolo, musicisti. (AGI)

(AGI) – Roma, 10 mag. –
I riconoscimenti saranno consegnati giovedì 12 maggio – nel corso di una cerimonia presso la sede italiana del Parlamento europeo – a Tommaso Miele, presidente aggiunto della Corte dei Conti e presidente Corte dei Conti Lazio; Lamberto Giannini, capo della Polizia; generale Francesco Paolo Figliuolo, Comando operativo di vertice interforze ed ex commissario straordinario per l’emergenza Covid-19; Fabrizio Curcio, capo Dipartimento della protezione civile; Giuseppe Schlitzer, economista; Maria Grazia Cucinotta, attrice e produttrice cinematografica, Oleksandr Semchuk e Ksenia Milas violinisti, Premio per la Pace.

“Nel pieno dell’emergenza sanitaria e di fronte alle pesanti ripercussioni sulla nostra convivenza – spiega Paolo Crisafi, presidente Remind & NewsRemind – abbiamo creduto fosse necessario dare un volto a quello spirito nazionale che resisteva alla pandemia e alla crisi attraverso l’indicazione di una serie di personalità che potessero degnamente rappresentare tutti gli italiani impegnati ogni giorno nelle loro attività: quella che qualcuno ha definito la foresta che cresce e che rappresenta il cuore e l’anima del nostro Paese.

Per questo i premi intendono rappresentare un riconoscimento non solo per le persone scelte dalla giuria dell’Osservatorio per le buone pratiche ma per tutto il Paese e la sua gente, per offrire una concreta occasione di ripresa e di ritorno alla normalità perseguendo valori, contenuti positivi, ideali”.

“I premiati di questa edizione – conclude Crisafi – indicano, ancora una volta, a tutti noi, che esiste sempre la strada della speranza e della vittoria sulle avversità attraverso un impegno civico e professionale, praticando valori di solidarietà e condivisione, valorizzando le doti spirituali, umane e culturali, impegnandosi per una società fondata su principi di legalità e trasparenza”. (AGI)

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts
Leggi di più

Assemblea Ania 2021

Maria Bianca Farina, Presidente Ania ha aperto i lavori dell’Assemblea: “Saluto e ringrazio il Presidente del Consiglio dei…