Maura Manca al Simposio Remind “Scenari Economici e Politici per l’Italia – Oltre la crisi: cultura, economia e Istituzioni a confronto”

Al Simposio Remind “Scenari Economici e Politici per l’Italia – Oltre la crisi: cultura, economia e Istituzioni a confronto” del 22 luglio 2022 è intervenuta Maura Manca (Psicologa clinica e Scrittrice) che ha così dichiarato:

“Partecipo con piacere a questo importante incontro Remind,  momento di confronto agli inizi di una crisi per andare a individuare spunti per andare oltre la stessa.

Per andare oltre la crisi serve chiarezza e competenza, non bastano le parole, non è sufficiente sapere, è necessario saper fare.

È ora di puntare sul come, non sul cosa, perché stanno cambiando tantissimi elementi, ci sono esigenze nuove e serve preparazione ed efficacia. Questo cambiamento sta lasciando dei segni che possono condizionare il presente e il futuro delle persone da un punto di vista individuale, familiare, sociale e professionale.

Si parla di pressione fiscale e meno di pressione psicologica che rischia di ripercuotersi non solo da un punto di vista sanitario, scolastico e familiare ma anche economico.

Questa pressione sta portando ad un appesantimento e rallentamento delle persone che si trovano a dover gestire nuove realtà, anche nel loro quotidiano, che vanno a gravare sul loro stato di salute psicofisica, sulla loro efficacia e sulla produttività.

Le persone si trovano a dover affrontare cambiamenti nella loro quotidianità che possono generare condizioni di distress che non fa bene al nostro organismo. Ad esempio la mancanza di forniture anche nella filiera alimentare porta a cambiare le proprie abitudini e quindi un riadattamento e nuove situazioni da risolvere.

Un continuo riadattarsi, un’incertezza di ciò che sarà creano ulteriore pressione e la sensazione che anche la quotidianità stessa sia più complessa da gestire.

Sono le persone a muovere un Paese ed è importante puntare sul benessere e sulla qualità della vita se si vuole ripartire con il piede giusto e andare oltre la crisi”. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts