Francesca Rosetti: “Indispensabile adesso Affiancare e Accompagnare le Imprese”

“Premio tanto inaspettato quanto gradito, innanzitutto mi fa piacere aver ascoltato le testimonianze fin ad ora di un impegno costante un po’ in tutti i settori del nostro Paese, perché questa è l’unica chiave per superare questo momento davvero buio. Io sono responsabile dello studio di Roma Fieldfisher, uno studio multidisciplinare che fa di questa caratteristica appunto il perno fondamentale intono a cui ruotano tutte le attività di supporto agli enti e alle aziende. In questo periodo ci siamo dedicati a un supporto non solamente attraverso l’attività professionale, ma organizzando una serie di informative, di webinar, di tavole rotonde per approfondire tematiche correlate alla valanga di norme e di provvedimenti da un alto che hanno interessato le aziende, ma anche in relazione al grandissimo impatto che la pandemia ha avuto sulle aziende un po’ da tutti i punti di vista: strutturale, organizzativo, business innanzitutto. Le aziende hanno dovuto imparare in termini molto rapidi come modificare la propria struttura organizzativa, basta pensare allo smart working, come modificare naturalmente le modalità con cui svolgere il proprio business, ma soprattutto, e qui entra in campo il mio settore in particolare, corporate & compliance, a una nuova gestione dei rischi soprattutto in relazione a quelli nuovi. Il rischio pandemico non fa parte di solito delle organizzazioni di prevenzione, essendo a bassissima probabilità e ad altissimo impatto, come abbiamo avuto modo di constatare, e quindi crea un grande disorientamento. Ecco noi abbiamo cercato, svolgendo la nostra attività, di accompagnare le imprese in questa necessaria modifica del loro modello, accompagnare gli organi di vertice nell’affrontare nuove responsabilità, perché ricordiamo gli organi di vertice sono in primis coinvolti, appunto nel monitoraggio e nell’azione rispetto a un equilibrio economico, finanziario, patrimoniale della propria struttura, impegno reso oggi molto gravoso. Quindi da questo punto di vista continuiamo ad affiancare le imprese e a mettere la passione che ci ha contraddistinto fin adesso che è l’unica via, mi sembra, condivisa da tutti, per superare, speriamo presto, questo difficilissimo momento”.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts