Roberta Tardani (Orvieto) al Gran Tour Re Mind

Al “Gran Tour Re Mind, Politiche Culturali e Turistiche per la Conoscenza e lo Sviluppo Economico dei Territori”, promosso dal Presidente di Re Mind Paolo Crisafi, è intervenuta Roberta Tardani (Sindaco di Orvieto) che ha così dichiarato:

“Orvieto città viva, esperienza autentica. Con questo claim la nostra città è tornata a promuoversi dopo il primo duro lockdown puntando non solo sulle meraviglie che ci ha lasciato in eredità una storia di 3mila anni. Una città viva che ha subito riaperto le porte dei suoi monumenti principali prenotabili e acquistabili on line in tutta sicurezza, cosa non scontata per una piccola realtà di 20mila abitanti come la nostra. Tra questi il celebre pozzo di San Patrizio, primo monumento sotterraneo in Italia a riaprire che si è di fatto “scoperto” Covid free sin dalla costruzione con un ingresso e un’uscita separati e le sue scale elicoidali che si incrociano ma non si incontrano. Una città viva perché ricca di eventi e manifestazioni con il teatro Mancinelli tra i primi in Italia a riaprire con la musica lirica del festival internazionale Spazio Musica che ha vinto un premio europeo per le best practices utilizzate per garantire la presenza dell’orchestra sfruttando anche la platea. Una esperienza autentica perché dopo le restrizioni e le limitazioni dell’emergenza sanitaria che ci hanno allontanato e reso tutto virtuale abbiamo voluto puntare sulle persone, sul contatto umano, sullo scambio di storie, sulla possibilità di immergersi completamente non solo nella bellezza della nostra città ma nel nostro stile di vita, nel buon vivere, sentendosi non ospiti o visitatori ma cittadini temporanei”.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts