La soprano Ekaterina Bakanova canta alla Fenice contro la violenza sulle donne e per i diritti dell’ infanzia

Si è svolto il 20 novembre 2021 a Venezia “Fidelio” il debutto della stagione lirica del teatro “La Fenice” in coincidenza con la Giornata Mondiale per i diritti dell’Infanzia.

In tale contesto la soprano Internazionale Ekaterina Bakanova, addetta culturale del Conservatorio di Santa Cecilia di Roma, Ambasciatrice della Cultura Italiana nel Mondo per il Parlamento Europeo Ufficio Italia e Direttore Area Cultura Remind, ha così dichiarato: “Dedico il debutto di “Fidelio” nei panni di Marzelline ai diritti dell’infanzia e la rappresentazione del 25 novembre a contrastare la violenza sulle donne. Ritengo necessario sensibilizzare il mondo della cultura affinché tutti insieme facessimo da eco a queste giornate mondiali per far sì che finalmente si possa vivere in paesi più rispettosi dei giovani e delle donne e che le forze dell’ordine e i magistrati abbiano gli strumenti per intervenire prima che succedano delle tragedie. Apriamo la stagione lirica grazie alla illuminata professionalità del sovrintendente Fortunato Ortobina e del Main sponsor Intesa Sanpaolo; cio’ in un periodo in cui continua ad esserci la pandemia da COVID 19 ma sono certa che l’Italia saprà risollevarsi. Nel mio cuore ci sono battiti di amore per l’Italia ed è’ mia intenzione vivere, lavorare e far crescere mia figlia in questo grande Paese”

 

Fidelioweb

 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts