Valeria Genesio al Simposio Remind “Scenari Economici e Politici per l’Italia – Oltre la crisi: cultura, economia e Istituzioni a confronto”

Al Simposio Remind “Scenari Economici e Politici per l’Italia – Oltre la crisi: cultura, economia e Istituzioni a confronto” del 22 luglio 2022 è intervenuta Valeria Genesio (Chairman ad Agedi Italia) che ha così dichiarato:

“Partecipo con piacere a questo importante incontro Remind. Agedi ha un approccio globale ad ogni tematica immobiliare e mette al centro della propria strategia di intervento la cultura, la creatività e la coesione sociale.

Il gruppo Agedi è specializzato nella valorizzazione di immobili, molti dei quali spesso in disuso.

Per valorizzare un immobile bisogna conoscere. Conoscere la sua storia e il territorio nel quale è ubicato e che, spesso, sono la prima fonte di ispirazione.

Quando si tratta di un bene immobile che non è più utilizzato, magari da anni, l’obiettivo primario è sottrarlo al declino, individuando quello che nel nostro settore viene definito “highest and best use” e valutando se la sua funzione originaria, eventualmente rivisitata in chiave moderna, vada ancora incontro alle esigenze attuali o se, invece, non convenga immaginare per quell’immobile una nuova missione che soddisfi bisogni maggiormente rispondenti alla realtà.

Oggi, il valore di un immobile, ferme restando le sue qualità intrinseche, dipende sempre più spesso dal suo contenuto e da chi lo utilizza.

L’attenzione si è, infatti, spostata dalla proprietà all’utilizzatore che – per poter restare a lungo all’interno dell’immobile e assicurarne, quindi, la sua valorizzazione permanente – deve essere in grado di interpretare al meglio i bisogni della collettività e le continue evoluzioni, con conseguenti ricadute positive sociali ed economiche anche sul territorio locale.

Spesso per noi, nel processo di valorizzazione di un immobile, si tratta di partire da zero, facendo leva sulla creatività e l’innovazione, arrivando persino ad “inventare” nuove funzioni o nuove asset class, come abbiamo fatto nel caso delle strutture di ospitalità dedicate ai bambini basate sull’esperienza con la natura e sullo sviluppo dell’autonomia e dell’inclusione.

In molti casi, il percorso di valorizzazione non finisce qui in quanto Agedi spesso assume anche la gestione immobiliare dei nuovi “centri di vita” così creati per garantire la loro efficienza e validità nel tempo. Un ruolo essenziale in una società come la nostra che continua ad evolversi e ad innovarsi. Così come lo è quello delle Istituzioni e delle parti politiche nel creare l’humus favorevole ad accogliere le iniziative degli attori economici e nell’incrementare le dotazioni di servizi pubblici ed infrastrutturali”.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts