Cardinale Francesco Coccopalmerio alle “Giornate Remind della Bellezza & della Terra”

Il Cardinale Francesco Coccopalmerio, Presidente Emerito Pontificio del Consiglio per i Testi Legislativi, alle “Giornate Remind della Bellezza & della Terra” sui “10 Comandamenti Verdi della <<Laudato Si’>>” ha rappresentato:

“Nel codice di diritto canonico non c’è nessun canone per l’ecologia, niente che riguardi il dovere di tutelare e promuovere l’ambiente.

La mia proposta in questo senso al Legislatore, ovvero al Papa, è che si istituisca una norma a colmare questo vuoto. Potrebbe essere idealmente formulata in due paragrafi distinti:

Una prima sezione potrebbe affermare che tutti i fedeli, ciascuno nelle sue condizioni, hanno il dovere e il corrispondente intangibile diritto di tutelare e promuovere l’ambiente naturale nel quale si vive, considerandolo casa comune, anche al fine di tramandarlo integro e accresciuto alle nuove generazioni.

Un secondo paragrafo verterebbe invece sul diritto di promuovere iniziative al fine di attuare ancora più efficacemente la tutela e la promozione del creato.

Sarebbe bello infatti che i fedeli, leggendo le linee guida che dovrebbero in teoria indirizzare il loro modo di vivere come cristiani, potessero attingere ad indicazioni anche su questa materia.

Questa è la mia proposta, il saluto che lascio a tutti voi, insieme ad una preghiera.

Grazie ancora per quest’incontro ricco di iniziative e d’affetto”.

Total
1
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts