Roberta Guaineri (Milano) al Gran Tour Re Mind

Al “Gran Tour Re Mind, Politiche Culturali e Turistiche per la Conoscenza e lo Sviluppo Economico dei Territori”, promosso dal Presidente di Re Mind Paolo Crisafi, è intervenuta Roberta Guaineri (Assessora al Turismo, Sport e Qualità della Vita di Milano) che si è così espressa:

“Ringrazio Remind per l’invito e il suo presidente Paolo Crisafi per aver organizzato questo interessante evento culturale.

Lo stop forzato per l’emergenza pandemia ci ha dato la possibilità di ripensare a una nuova idea di turismo, a una nuova idea di città: sicura, green, innovativa e soprattutto aperta e accogliente. Abbiamo sfruttato questo momento per riflettere sulla vision di una città meno frenetica e un turismo diverso, più lento e più attento a cogliere e gustare le bellezze, la qualità dell’offerta turistica e le opportunità della nostra città, che sono molte.

Un turismo di prossimità e sostenibile, quindi, che rispecchi il nostro progetto di sviluppo di una città in 15 minuti, policentrica e accogliente, andando a valorizzare tutto quel patrimonio di bellezze paesaggistiche, architettoniche e artistiche e tutte quelle eccellenze oggi ancora lontane dai tradizionali circuiti turistici.
 Con questa filosofia Milano&Partners, l’agenzia di promozione della città, in collaborazione con il mio assessorato,  ha lanciato la campagna Neighborhood by Neighborhood per promuovere la scoperta di Milano e dei suoi 88 quartieri. Un’occasione preziosa per valorizzare il territorio e un modo per rinnovare lo spirito d’identità dei milanesi.
E poi ci siamo concentrati sulla ripresa del turismo business, da sempre anima della nostra città. Per questo per la ripresa di tutto il comparto guardiamo a settembre, quando, a partire dal Salone del Mobile, riprenderanno congressi, fiere e i grandi eventi che fanno pulsare Milano. Siamo fiduciosi e ci aspettiamo di recuperare in tempi relativamente brevi per tornare su valori pre-crisi.
Come Amministrazione affrontiamo questa sfida con il nuovo Convention Bureau, che da tanti anni la città attendeva e che abbiamo presentato lo scorso dicembre.
Uno strumento di primaria importanza per tutte le città che mirano ad accogliere eventi del mondo MICE – Meetings incentives conferences exhibitions, in grado di fare sistema, presentando Milano come un unicum in grado di offrire risposte e servizi a 360 gradi”.
Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts