Manlio Messina all’incontro “GRAND (TOUR)ISMO ITALIA” Remind

All’incontro “GRAND (TOUR)ISMO ITALIA” Remind del 27 settembre 2021 è intervenuto l’Assessore al Turismo della Regione Sicilia Manlio Messina che ha così dichiarato:

“L’Italia senza la Sicilia, non lascia nello spirito immagine alcuna. È in Sicilia che si trova la chiave di tutto […] La purezza dei contorni, la morbidezza di ogni cosa, la cedevole scambievolezza delle tinte, l’unità armonica del cielo col mare e del mare con la terra… chi li ha visti una sola volta, li possederà per tutta la vita“.

Questa citazione di Goethe, tratta dal suo saggio “Viaggio in Italia”, resoconto proprio del suo Gran Tour in Italia, rappresenta il primo esempio di Marketing territoriale per la Sicilia.

Centinaia di giovani nobili seguiranno i suoi percorsi fino ad arrivare in Sicilia proprio grazie alla sua “promozione”.

La promozione e una opportuna valorizzazione delle bellezze naturali, storiche, ed enogastronomiche, rappresenta quindi lo step fondamentale per una regione, come quella Siciliana, che è in grado di generare, col Turismo, quasi il 15% del suo PIL.

Nell’ultimo anno, in Sicilia, abbiamo cercato di abbinare alla “classica” comunicazione delle nostre bellezze, dei nostri siti Unesco, del nostro mare e del nostro cibo, una serie di eventi in grado di generare indotto soprattutto in periodi “destagionalizzati”.

Al centro di tutti gli eventi, il progetto See Sicily. Un investimento di 75 milioni di €, fondi PO-FESR 14/20, con un duplice scopo: dare respiro agli operatori del settore e incentivare le vacanze in Sicilia. Il progetto durerà fino al Settembre 2022.

SEE SICILY: Ci sono tanti motivi per amare la Sicilia. Il suo mare, le sue bellezze naturali, il suo patrimonio artistico e culturale, ma anche i suoi sapori e la sua gente. Per questo la Sicilia è una terra unica e generosa. Oggi ancora di più, grazie a See Sicily e ai suoi voucher.

Grazie a See Sicily, se prenoti la tua vacanza in Sicilia di almeno 3 notti, avrai in regalo:

  • 1 pernottamento ogni 3 (fino ad un massimo di 2 notti in regalo)
  • 1 servizio turistico a scelta tra: escursioni, tour guidati o immersioni
  • 1 ingresso ai luoghi della cultura
  • 1 sconto sui voli nazionali e internazionali

Basterà scegliere una delle agenzie o tour operator abilitati e acquistare almeno 2 pernottamenti in Sicilia. La terza notte, gratuita, ti sarà offerta in una delle strutture ricettive, che hanno aderito al progetto SeeSicily, di pari categoria o di una categoria di differenza rispetto alla categoria della struttura ricettiva a pagamento. Potrai poi aggiungere, uno per tipologia, tutti i servizi in omaggio che ti permettono di visitare la Sicilia.

SICILIA JAZZ FESTIVAL: per una intera settimana, nel cuore del centro storico di Palermo ed in alcuni dei più bei suggestivi siti monumentali, si sono susseguiti concerti tra big, musicisti residenti, Maestri e giovani talenti dei Conservatori siciliani.

Bollani, la leggenda della batteria Billy Cobham, il grande bassisita e compositore camerunense Richard Bona, l’Orchestra Jazz Siciliana insieme ad alcuni esponenti di spicco della musica italiana come Alex Britti, Samuel Romano, Roy Paci ed un tributo a Franco Battiato.

TRIBUTO A BELLINI: Più di un festival musicale, più di un doveroso omaggio all’autore di Norma, più di un cartellone di eccellenze. Oltre ad essere un grande evento artistico, è un appuntamento annuale che punta a dare lustro alla Sicilia, esaltandone ulteriormente la centralità che riveste nel Mediterraneo grazie al proprio inestimabile patrimonio materiale e immateriale. 

FIERA DEL TURISMO SPORTIVO: Sarà organizzata in primavera (2022) con l’obiettivo di valorizzare tutte le attività sportive che si possono svolgere in Sicilia e l’indotto turistico che possono creare. Stand, campi e dimostrazioni di Padel, tennis, nuoto, diving, surf, windsurf, arrampicata, Bike e tantissimi altri sport.

Infine, Taormina ed Erice: eventi dal 6 dicembre al 6 gennaio: kermesse culturale anche dal 6 dicembre al 6 gennaio 2022, nell’ambito di un progetto pilota volto alla destagionalizzazione turistica, che la Regione ha deciso di assegnare proprio a Taormina, insieme a Erice per il versante occidentale. L’idea è di allestire dei mercatini natalizi, ma anche di sfruttare l’anfiteatro per eventi di musica, come il concerto di Capodanno, o proiezioni di preview del Filmfestival”.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts