Massimo Santucci al Simposio Remind “Scenari Economici e Politici per l’Italia – Oltre la crisi: cultura, economia e Istituzioni a confronto”

Al Simposio Remind “Scenari Economici e Politici per l’Italia – Oltre la crisi: cultura, economia e Istituzioni a confronto” è intervenuto Massimo Santucci (Direttore NewsRemind) che ha così dichiarato: 

“Partecipo con piacere a questo importante incontro Remind. Il dibattito è stato ampio e articolato e Remind ancora una volta ha voluto dare il suo contributo in un momento particolare perché siamo a un periodo di passaggio dal Governo Draghi a un nuovo Governo che uscirà dalle prossime elezioni. Chiediamo un dibattito elettorale corretto e maturo , centrato sulle cose da fare e non su contrapposizioni e polemiche.

Le problematiche che il Paese deve affrontare, dal carovita alla crisi energetica, dal post pandemia alla crisi ambientale, non ammettono incertezze né sterili dibattiti, ma consapevolezza delle criticità di tanti imprenditori e aziende e risposte urgenti e concrete. La filiera immobiliare e tutto il mondo del lavoro non può abituarsi alla mancanza di incentivi e di regole chiare, richiede sostegni, sicurezza, interventi, delegificazione e semplificazione, nuove tecnologie e digitalizzazione.

Il sociale e il mondo imprenditoriale che Remind vuole rappresentare non possono aspettare né tanto meno non lossono di tornare ad essere trascurati, ma vogliono che la ripresa e gli indicatori economici positivi siano confermati e resi ancora più produttivi di effetti benefici per tutto il Paese.

Seguiremo dunque il dibattito elettorale continuando a svolgere quel ruolo propositivo per il bene del Paese, in unità di intenti con gli altri Paesi europei e con la stessa Unione europea, con la quale siamo impegnati in un unico disegno di riforme per l’attuazione del grande progetto del PNRR che porterà ulteriori benefici se utilizzato con immediatezza e lungimiranza”.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts